Furci. Piano di sviluppo rurale, finanziati 250mila euro per la frazione Artale

FURCI – C’è anche la frazione collinare di Artale tra i borghi rurali siciliani che rappresentano un valore aggiunto nella caratterizzazione della qualità paesistica dell’Isola. Il Comune di Furci Siculo risulta beneficiario di un finanziamento di 250mila euro nel contesto del Piano di sviluppo rurale. Fondi europei che consentiranno il recupero del Polifunzionale, una struttura adiacente la piccola chiesa della borgata che sarà dotata di un’area per l’accoglienza, una sala per la presentazione del territorio e di locali per la cucina e la degustazione. Il sindaco, Bruno Parisi, evidenzia l’importanza dell’opera “destinata ad incidere positivamente sul processo  di riduzione costante della popolazione delle zone rurali”. Il Piano di finanziamento promuove il recupero, la tutela e la valorizzazione del patrimonio immobiliare e storico-culturale del mondo rurale con finalità collettive. Il tutto mirato al consolidamento del reddito agricolo e allo sviluppo diversificato delle aziende.

Leave a Response