Messina. Manovra finanziaria, Cisl e Uil davanti alla Prefettura: “Mobilitazione costante”

MESSINA – La mobilitazione contro la manovra economica del Governo è arrivata anche a Messina. Nel pomeriggio i lavoratori e i pensionati della Cisl e della Uil di Messina hanno manifestato di fronte la Prefettura del capoluogo nell’ambito delle iniziative nazionali programmate dai due sindacati. La mobilitazione di Cisl e Uil si è articolata in presidi sotto le sedi delle Prefetture di tutte le città italiane, portando avanti le proposte che, a livello nazionale, sono state già inviate al Governo. Cisl e Uil hanno deciso di non attuare alcun sciopero generale per non penalizzare ulteriormente i lavoratori che, in un momento delicato per il Paese, vedono lo sciopero come un mancato introito economico importante. Proprio per non incidere nelle tasche degli italiani, Cisl e Uil hanno deciso di attuare una mobilitazione costante e pressante nei confronti dei rappresentanti del Governo che proseguirà nelle prossime settimane sia a livello nazionale che territoriale.

Leave a Response