Messina. Depositano e danno fuoco a rifiuti speciali innescando un vasto incendio, due arresti

MESSINA – I carabinieri hanno arrestato Antonino Nunnari, 25 anni, e Ivan Lo Presti, 26, con l’accusa di deposito, scarico, incendio di rifiuti speciali e boschivo. I due avrebbero dato alle fiamme, dopo averli depositati in un terreno abbandonato, alcuni rifiuti speciali dai quali poi si è scatenato un pericoloso e vasto incendio nella zona di Campo Italia, nel rione Annunziata. I militari a bordo di un elicottero, nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno visto i due giovani che bruciavano matasse di filo in rame, quindi si sono accorti che il forte vento e la presenza di vegetazione secca aveva fatto propagare le fiamme. I due si sono allontanati a bordo di una motoape, ma sono stati rintracciati e bloccati. Per domare l’incendio sono intervenuti elicotteri e canadair della Forestale e vigili del fuoco.

 

Leave a Response