Alì Terme. Conclusi i festeggiamenti in onore del patrono S. Rocco

ALI’ TERME – Si sono conclusi ieri ad Alì Terme, con la celebrazione dell’Ottava, i solenni festeggiamenti in onore di San Rocco, patrono della cittadina termale. Nel pomeriggio la statua e la reliquia del santo francese sono state condotte in piazza Nino Prestia dove è stata celebrata una santa messa alla quale hanno preso parte in modo particolare i disabili e gli ammalati. Durante la celebrazione è stato officiato il rito dell’unzione degli infermi con l’olio benedetto di San Rocco. Durante l’omelia padre Alessio Yandushev Rumyantsev, che ha celebrato il rito eucaristico, ha puntato l’accento sull’importanza delle associazioni di volontariato e sull’aiuto verso il prossimo. “Anche noi come San Rocco – ha detto il sacerdote di San Pietroburgo – dobbiamo ricordarci del nostro fratello ammalato sempre, in ogni momento della nostra vita. Solo così renderemo onore a Dio”. Terminata la santa messa, alla quale hanno preso parte numerosissimi fedeli provenienti anche dai paesi vicini, il venerato simulacro di San Rocco è stato ricondotto in chiesa fra le acclamazioni dei devoti. Si chiude così, quindi, l’edizione 2011 della festa. L’appuntamento, adesso, è per il 16 agosto 2012.

Leave a Response