Afa e caldo in tutta la provincia, su 27 città monitorate il picco più alto a Messina con 40 gradi

MESSINA – Afa e caldo in tutta la provincia. Tra le 27 città monitorate dalla Protezione civile il picco più alto è stato registrato oggi a Messina con 40 gradi. E in questo caso è scattato l’allarme per la popolazione più fragile: anziani, bambini, affetti da patologie respiratorie o cardiocircolatorie. I consigli sono sempre quelli di evitare di uscire nelle ore più calde ed idratarsi costantemente.  Le previsioni meteo non lasciano molte speranze. Fino a venerdì, infatti, spiegano al servizio meteo della Protezione civile, sono infatti destinate a persistere le attuali condizioni di sole e assenza di ventilazione, con temperature intorno a cinque gradi superiori alle medie stagionali.

Leave a Response