Autostrade siciliane, autorizzata l’assunzione degli stagionali

Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo ha comunicato al Commissario ad acta del Consorzio per le autostrade siciliane, Gaetano Sciacca, che la Giunta di governo della Regione ha autorizzato – su sua proposta – l’assunzione di stagionali da utilizzare per un periodo non superiore a tre mesi nelle attività di esazione della Messina-Palermo e della Messina-Catania. L’esecutivo ha anche specificato l’obbligo di destinare a tale attività il personale in possesso di idonea professionalità e nel limite del 50% della relativa spesa sostenuta nell’anno 2009, ed ha pure disposto l’utilizzo temporaneo della graduatoria esistente.
Si tratta di un importante provvedimento che ha visto in prima linea l’ing. Sciacca, le organizzazioni sindacali e i dipendenti a sostenere la necessità della stagionalità per potere far fronte al maggiore traffico autostradale nel periodo estivo e per rendere un migliore servizio all’utenza. Con la assunzione di trimestrali, l’ente potrà al contempo autorizzare i dipendenti di esazione ad usufruire delle ferie. A seguito della comunicazione del presidente della Regione, è stata immediatamente disposta l’attuazione del piano straordinario di lavoro programmato fin dallo scorso giugno.
Il commissario ad Acta del Consorzio Gaetano Sciacca si è detto “soddisfatto del provvedimento” ed ha “ringraziato i presidente della Regione Lombardo per aver compreso le criticità del Cas. Autorizzandoci alla assunzione – ha proseguito Sciacca – ci ha messo in condizione di potere continuare a ridare fiducia a quanti credono nel rilancio del Consorzio”.
Intanto, fra pochi giorni saranno fermate tutte le manutenzioni in corso di esecuzione lungo la Messina-Palermo, la Messina-Catania e la Siracusa-Gela  sino al grande rientro dei vacanzieri. Ove possibile, i restringimenti sono stati eliminati. Tra le urgenze del dopo estate figura l’intera ripavimentazione della Messina Palermo e della Messina Catania e l’illuminazione di tutte le gallerie. Nella programmazione autunnale è stata inserita anche la collocazione dei guard-rail di nuova generazione e la segnaletica.

Leave a Response