Taormina. Correntista rimane intrappolato per tre ore nell’area bancomat

TAORMINA – Un correntista di una banca di Taormina è rimasto chiuso nell’area bancomat per ben tre ore, dopo un prelievo di contante. L’uomo, in preda ad una crisi respiratoria e ad un attacco di panico, è stato liberato dai carabinieri e dai vigili del fuoco che hanno rotto il vetro. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Sirina dove i medici gli hanno riscontrato uno stato ansioso reattivo causato da un attacco di panico, lesioni da taglio a un dito della mano e una contusione alla testa.

Leave a Response