Autostrade A18 e A20, il commissario del Cas verifica lo stato dei lavori

MESSINA – Il commissario ad acta del Cas, Gaetano Sciacca, accompagnato dal dirigente tecnico e di esercizio Gaspare Sceusa – ha verificato lo stato dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza della Messina-Palermo e della Messina-Catania in vista della imminente chiusura dei cantieri programmata per il prossimo 29 luglio.
L’ing. Sciacca – che è rimasto soddisfatto del livello dei lavori – ha richiesto alla direzione il rispetto dei tempi contrattuali di tutte le manutenzioni e di mettere in essere tutte quelle iniziative idonee ad assistere adeguatamente gli utenti in modo che venga garantita la massima sicurezza viaria.
Il commissario ha quindi disposto di inserire nel sito web le “previsioni del traffico” con indicazione giornaliera del corrispondente bollino con relativi consigli utili nonché del divieto di circolazione per i mezzi pesanti. Al direttore dei lavori Sciacca ha chiesto la conclusione degli interventi nei tempi stabiliti di esecuzione. “In estate – ha detto – non voglio vedere restringimenti e strozzature nelle due autostrade. Gli utenti, in questi mesi, debbono essere assistiti adeguatamente. Pertanto – ha proseguito – non ci dovrà essere nessun ritardo o disfunzione nell’erogazione dei servizi in modo che gli utenti possano transitare con il massimo confort”. Infine, secondo Sciacca, per tamponare nel miglior modo possibile la criticità nei caselli è indispensabile assumere, per 90 giorni, i lavoratori stagionali. Nonostante ci sia già la disponibilità del Cas, il provvedimento deve però essere preventivamente autorizzato dalla Regione.

Leave a Response