Forza d’Agrò. Finanziato il recupero della scuola media chiusa per problemi strutturali

FORZA D’AGRO’ – A tre anni dalla chiusura per carenze strutturali è stata finanziata la messa in sicurezza della scuola media del centro collinare. Si tratta del primo piano di un edificio che ospita, al piano terra, la scuola elementare. E proprio al piano terra sono stati trasferiti gli alunni della media dopo che i tecnici del Comune avevano riscontrato il rischio di cedimento del controsoffitto. Una soluzione provvisoria che però va avanti ormai da tre anni, con gravi disagi per studenti e docenti costretti a fare lezione in spazi angusti. “Molto presto questi disagi finiranno – annuncia Melina Gentile, presidente del Consiglio comunale di Forza d’Agrò –, ci è stato infatti concesso un finanziamento di 140mila euro per la messa in sicurezza del primo piano del plesso scolastico. Una volta completati i lavori, che contiamo di far eseguire a breve, gli alunni potranno tornare nelle loro aule”. Gli interventi, nello specifico, consisteranno nell’eliminazione del controsoffitto pericolante, nella ristrutturazione dei bagni, nel rifacimento dell’impianto elettrico e nella sistemazione delle finestre, che saranno messe a norma. Ottenuto il finanziamento, il Comune si è subito messo al lavoro per affidare l’esecuzione dei lavori. Se tutto filerà per il verso giusto, già a partire dal prossimo anno scolastico gli alunni della media potrebbero rientrare nelle loro aule.

Leave a Response