Rifiuti. Dall’Ato alla Srr, domani alla Provincia assemblea dei 108 sindaci messinesi

Il passaggio dall’Ato alla Srr, la società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti, sarà l’argomento all’ordine del giorno della riunione fissata dal presidente della Provincia, Nanni Ricevuto, per domani mattina nell’aula consiliare di Palazzo dei Leoni. L’incontro, al quale sono stati invitati i sindaci dei 108 Comuni messinesi, è stato convocato in vista dell’assorbimento della nuova società delle attuali competenze dell’Ambito territoriale ottimale. Il presidente Ricevuto ha fatto riferimento alla legge regionale numero 9 dell’anno in corso “che prevede – specifica – la costituzione di una Società per azioni, con la Provincia regionale di Messina capofila, destinata ad assorbire le competenze dell’Ato”. La riunione di martedì servirà per stabilire modalità, tempi e condizioni della costituenda Spa. Ricevuto ha evidenziato ai sindaci messinesi, ai quali ha raccomandato la presenza “la particolare importanza e delicatezza della questione che si dovrà affrontare, tenuto conto che la Regione siciliana ha preannunciato gravi responsabilità per eventuali inadempimenti”. Ogni Comune, intanto, dovrà prendere atto dello Statuto e dell’atto costitutivo della nuova società mediante delibera dell’organo competente, già in possesso degli schemi inviati, per via telematica, dalla presidenza della Provincia.

Leave a Response