S. Teresa di Riva. Fogna in spiaggia, la minoranza interroga il sindaco Morabito

S. TERESA – Fogna a cielo aperto sulla spiaggia della cittadina jonica. Il brutto spettacolo, verificatosi nella zone Centro e Bucalo, non è passato inosservato. E così il gruppo di opposizione ha presentato un’interrogazione al sindaco Alberto Morabito. I consiglieri Fabio Palella, Danilo Lo Giudice ed Enzo Filoramo hanno chiesto al primo cittadino “se non ritenga, nella sua qualità di autorità sanitaria locale, di voler disporre con la massima urgenza l’eliminazione del grave problema igienico-sanitario”. Contestualmente, il gruppo di “Sicilia Vera” ha sottoposto al sindaco l’ipotesi di “vietare, con apposita ordinanza, la balneazione nei tratti in cui vi è la fuoriuscita dei rigagnoli di fogna”. All’interrogazione sono state allegate alcune fotografie che testimoniano la presenza dei rigagnoli sull’arenile. La minoranza ha infine evidenziato che con i lavori di riqualificazione del torrente Portosalvo, ultimati lo scorso anno, era stata “scongiurata la fuoriuscita di liquido fognario in corrispondenza del sito in questione”, mentre in altre zone del paese, “quali il centro cittadino e la zona di Bucalo, è vergognosamente constatabile la presenza di rigagnoli di fogna maleodoranti che rappresentano un grave problema igienico-sanitario”.

Leave a Response