Antillo. Il neo sindaco Davide Paratore è già al lavoro. Il 14 giugno l’insediamento del Consiglio comunale

ANTILLO – Si è presentato questa mattina in municipio per incontrare quelli che per i prossimi 5 anni saranno i suoi collaboratori. Neanche il tempo di assaporare il gusto della vittoria che il neo sindaco di Antillo Davide Paratore si è già messo al lavoro. Il suo insediamento ufficiale avrà luogo tra una quindicina di giorni, quando giurerà in Consiglio comunale, ma lui non ha voluto perdere tempo e questa mattina ha incontrato i dirigenti comunali. La campagna elettorale è già alle spalle. Adesso c’è da ripagare la fiducia che gli hanno accordato 381 antillesi, 33 in più di quelli che hanno preferito il suo rivale, il vice sindaco uscente Giovanni Palella. Malgrado l’incertezza sull’esito finale che si è trascinata per qualche ora, lo spoglio si è svolto in un clima di grande rispetto reciproco. Così come un bel gesto per l’intero paese è stata la stretta di mano tra i due candidati quando i giochi erano ormai fatti. Paratore, 40anni a ottobre, esponente del Pdl e maresciallo dei carabinieri a S. Lucia del Mela, avrà il sostegno anche della maggioranza consiliare, visto che la lista che lo supportava, “La nostra terra”, ha battuto “Uniti per Antillo” 383 a 344. In attesa delle nomine in giunta, vanno in maggioranza: Romualdo Lo Conti (46 voti), Daniele Lo Giudice (44), Tindaro Palella (40), Marco Paratore (40), Domenico Crupi (32), Carlo Smiroldo (31) e Nino Lo Schiavo (28). L’opposizione in Consiglio sarà composta da: Franco Bongiorno (48 voti), Antonio Di Ciuccio (44), Salvatore Lo Giudice (41), Salvatore Smiroldo (35) ed Emanuela Lo Giudice (28). La seduta di insediamento dovrebbe essere fissata per il prossimo 14 giugno.

Leave a Response