Isolabella, il Codacons diffida il Comune di Taormina: “Non rispettata l’ordinanza della Capitaneria”

TAORMINA – Il rispetto dell’ecosistema e dell’ambiente dovrebbe essere una delle linee guida di un’amministrazione, come quella taorminese, che possiede un piccolo gioiello naturale come l’Isola Bella. Di certo le polemiche intorno alla gestione dell’isolotto non sono mai mancate. E dal Codacons arriva una nuova diffida, senza mezzi termini a Palazzo dei Giurati, reo – secondo l’associazione ambientalista e di tutela del cittadino – di non aver posizionato le boe all’interno della baia, in rispetto di quanto previsto dalla stessa Capitaneria. L’ordinanza 116/2009 parla chiaro all’art. 4 che impone al Comune di Taormina di installare prima dell’inizio della stagione balneare, iniziata il 1 maggio 2011,  il corridoio di lancio nonché le boe, al fine di delimitare lo specchio d’acqua della zona A, quel di mare in cui la navigazione è vietata. Il provvedimento non lascia spazio a fraintendimenti. Ma ad oggi, 30 maggio, nulla ancora è stato fatto. “Si sperava quest’anno –  dichiara l’avv. Antonio Cardile, Presidente provinciale del Codacons – dopo le recenti polemiche in ordine alla gestione della Riserva Naturale,  che tutte le autorità competenti fossero più sensibili alle problematiche ed alla gestione dell’Isola Bella. Dobbiamo, purtroppo, prendere atto – conclede Cardile – che la situazione non si è modificata e che l’Isola Bella, al di là delle belle parole di tutte le autorità che rivendicano a se la gestione, rimane sempre terra di nessuno. Speriamo che si intervenga immediatamente. Le parole forti che arrivano dal codacons altro non sono che una spia d’allarme per evitare una possibile alterazione dell’ecosistema della Baia a causa della presenza delle barche che, non dimentichiamolo, potrebbero rappresentare anche un pericolo per i bagnanti. Ma di certo non dovrebbe essere un’associazione a ricordare all’amministrazione taorminese il rispetto delle regole e la salvaguardia di una meraviglia come l’Isola Bella. 

Leave a Response