S. Teresa. Cantiere notturno, notificata a Rfi l’ordinanza di sospensione dei lavori

S. TERESA – E’ stato notificata a Rfi l’ordinanza del sindaco Alberto Morabito con cui si dispone l’immediata sospensione dei lavori che si stanno svolgendo nello scalo ferroviario della cittadina jonica. Il provvedimento del primo cittadino è conseguente alla verifica effettuata dall’Arpa che ha riscontrato nel cantiere notturno la causa di un forte inquinamento acustico che pregiudica la serenità dei residenti nelle abitazioni del quartiere. L’Arpa ha accertato che “le misurazioni effettuate hanno evidenziato il superamento dei valori limite assoluti e differenziali di immissione all’interno degli ambienti abitativi, sia a finestre aperte che chiuse”. Il sindaco ha quindi firmato l’ordinanza di sospensione dei lavori “ritenuta la necessità di adottare cautelativamente provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di eliminare la situazione di grave disagio per la cittadinanza e di garantire il diritto al riposo notturno ed evitare gravi rischi per la salute e di far rientrare i valori di immissione di rumore nei limiti di legge”. L’ordinanza è stata notificata dal vice comandante dei Vigili Urbani, Nino Scarcella, ai responsabili del cantiere. Presente anche il vice presidente del Consiglio comunale, David Trimarchi, che sta seguendo con attenzione la vicenda. Il provvedimento è stato inoltrato al Prefetto Francesco Alecci, all’Arpa, struttura territoriale di Messina, e al comandante della locale stazione dei carabinieri.

Leave a Response