Messina. Bloccato agli imbarcaderi dei traghetti con 2 kg e mezzo di eroina

MESSINA – La polizia ha arrestato a Messina Tommaso Centorrino, abitante a S. Lucia sopra Contesse con l’accusa di detenzione di 2,6 kg di eroina. Agli imbarcaderi della Caronte i poliziotti hanno effettuato dei controlli con le unità cinofile e uno dei cani ha segnalato la presenza di eroina e circa 11 mila euro nell’auto di Centorrino. L’autovettura dell’uomo, una Fiat ”Punto”, è stata successivamente trasportata nella sede della questura dove è stata smontata e in una intercapedine è stata rinvenuta la sostanza stupefacente e il denaro.

Leave a Response