Messina. Nascondeva 2 chili di marijuana in cantina, giovane incensurato arrestato

MESSINA – I carabinieri della Compagnia di Messina sud hanno arrestato un giovane incensurato trovato in possesso di circa 2,3 chili di  “marijuana”. A finire in manette il messinese Alessandro Silipigni, 27 anni. Con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Silipigni è stato arrestato e trasferito presso nel carcere di Gazzi-Messina a disposizione dell’Ag. La droga, assieme ad un bilancino, è stata rinvenuta nel cantinato dell’abitazione di Silipgni. I controlli sono scattati quando i carabinieri hanno notato uno strano movimento di giovani nei pressi dell’abitazione di Silipigni. É stata tale circostanza che ha dato l’input ai carabinieri per effettuare una serie di controlli a macchia di leopardo nel quartiere dove dimora il 34enne, ricorrendo anche ai metodi tradizionali di ricerca della prova (ispezioni e perquisizioni).

 

Leave a Response