S. Teresa. Bilancio, Sicilia Vera pronta a porgere una mano all’amministrazione Morabito

S. TERESA DI RIVA. “Sicilia Vera è disponibile, con le forze sane presenti in Consiglio comunale, a scrivere un Bilancio di previsione 2011 adeguato alle esigenze dei santateresini”. Il gruppo, composto da tre consiglieri (Danilo Lo Giudice, Enzo Filoramo e Fabio Palella), che siedono sui banchi riservati all’opposizione, è pronto a dialogare con il primo cittadino Alberto Morabito e quel che resta della sua maggioranza.  “Il gruppo Sicilia Vera – scrivono i tre di opposizione in una nota – prende atto della nuova consistenza numerica della ormai ex maggioranza consiliare che è composta attualmente da sette unità a fronte di 15 consiglieri”. Vien fatto quindi riferimento all’ultima seduta del civico consesso “nel corso del quale è emerso tale nuovo scenario, scaturito dalla dichiarazione di equidistanza tra maggioranza e opposizione ad opera del gruppo di Futuro e libertà, che apre ufficialmente la stagione elettorale.
In questi 4 anni – sostengono tuttavia Palella, Filoramo e Lo Giudice – pur avendo una maggioranza bulgara formata da 12 consiglieri comunali, l’amministrazione Morabito, al di là dei proclami, non è riuscita a rilanciare in modo serio e concreto la nostra comunità e ciò è testimoniato dai continui malumori esternati dall’opinione pubblica e soprattutto dalle varie componenti politiche che fino a qualche mese fa hanno creduto nel progetto di questa amministrazione e oggi ne prendono le distanze. Ci chiediamo – concludono gli esponenti di minoranza – in virtù dei nuovi scenari politici determinatisi che vedono la maggioranza composta da soli 7 consiglieri comunali, come il sindaco intenda portare avanti quest’ultimo anno di gestione della cosa pubblica”.

Leave a Response