Sp 23 S. Teresa-Misserio, “Lavori entro un paio di settimane”

S. TERESA – Inizieranno entro un paio di settimane i lavori di messa in sicurezza della Sp23 S. Teresa-Misserio. Lo ha annunciato il consigliere provinciale Lalla Parisi che insieme al tecnico di Palazzo dei Leoni, geom. Giovanni Pinto, ha effettuato un sopralluogo ieri mattina per verificare lo stato e le condizioni del manto stradale. L’importante arteria collega S. Teresa alle frazioni di Misserio, Artale (Furci), Rimiti, Misitano e S. Carlo (Casalvecchio). Al termine del sopralluogo il consigliere Parisi ha annunciato che i lavori sono già stati appaltati  e che  presumibilmente  entro  un paio di  settimane sarà già possibile intervenire. La strada sarà interessata a lavori di “ricarica” soprattutto in quella parte  di carreggiata più a monte, vicino al centro abitato, dove sono presenti numerose crepe anche di una certa rilevanza. “Sarà mio preciso impegno – ha aggiunto Lalla Parisi – vigilare affinché i lavori vengano eseguiti e nel più breve tempo possibile, onde sollevare i tanti cittadini che abitualmente percorrono queste arterie dai numerosi disagi cui sono costretti per la difficoltà e il pericolo della circolazione e sopratutto per scongiurare la chiusura  della stessa  Sp 23 con conseguente isolamento delle frazioni   tramite essa raggiungibili”. Interventi sono stati annunciati anche sul tratto Misserio–Rimiti e sulla Sp S.Teresa–Savoca, all’altezza di Contura.

Leave a Response