Taormina. Giovane di Acireale arrestato e condannato per spaccio di droga

TAORMINA – Agenti del commissariato di Taormina hanno arrestato nei pressi di una discoteca di Giardini un dicianovenne di Acireale, Salvatore Bisicchia. E’ accusato di spaccio di droga. Addosso il giovane aveva 30 pastiglie di ecstasy, un grammo di marijuana e 150 euro. Bisicchia, alla vista degli agenti, ha gettato la ”roba” in un torrente. Bisicchia processato col rito direttissdimo è stato condannato a due anni e sei mesi. L’operazione che ha portato all’arresto del giovane rientra nei controlli pianificati dal commissariato di Taormina soprattutto nei dintorni delle discoteche, meta nei fine settimana di decine di giovani.

 

Leave a Response