S. Alessio. Turista tedesco si smarrisce sui monti Peloritani, salvato dai carabinieri

S. ALESSIO – Si era smarrito sui monti dell’entroterra taorminese ma è stato salvato dai carabinieri dopo una lunga ricerca. Protagonista della vicenda un turista tedesco di 69 anni, che ieri mattina durante una escursione a piedi, dopo essersi inoltrato per alcuni chilometri in un sentiero, ha perso l’orientamento senza riuscire a ritrovare la via di ritorno.
A quel punto, ormai in preda al panico, il turista ha chiesto con un cellulare l’intervento dei carabinieri. Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi coordinata dalla centrale della Compagnia di Taormina. Solo al tramonto il turista, ormai visibilmente debilitato, è stato rintracciato. I militari dell’Arma, dopo averlo rifocillato, lo hanno riaccompagnato presso una struttura alberghiera di Sant’Alessio Siculo dove il 69enne stava alloggiando.
Determinante, per il positivo epilogo della vicenda, è stata la chiamata del malcapitato al “112”, che consente in caso di telefonate di emergenza effettuate da telefoni cellulari di individuare le esatte coordinate geografiche della posizione telefonino e di attivare così le ricerche.

Leave a Response