S. Teresa. Quattro giovani di Itala e Alì Terme arrestati per rapina ai danni di una anziana

S. TERESA DI RIVA. I carabinieri della compagnia di Taormina a seguito di una rapina verificatasi ai danni di un’anziana donna di 76 anni, di Santa Teresa di Riva, hanno bloccato  quattro giovani, per i quali è scattato l’arresto in flagranza di reato. A finire in manette,  Angelo Solano, 24 anni, residente a Itala, Claudio Arrao, 22 anni,   Simone Pantò, 21 anni,e Luca Pantò di 24 anni (gli ultimi tre residenti ad Alì Terme) ritenuti responsabili di rapina. I carabinieri, alla Compagnia Taormina ed uno  alla Stazione di Alì Terme, liberi dal servizio ed in compagnia di un militare della Brigata Paracadutisti Folgore, a bordo di autovetture private, mentre transitavano in un via periferica del centro jonico, limitrofa ad una piazza alla periferia sud di S. Teresa, dove in quel momento si stava svolgendo un mercato rionale, hanno notato un giovane che con violenza stava sottraendo la borsa ad un’anziana signora, fuggendo subito dopo verso un’autovettura, a bordo della quale lo attendevano tre complici.
I militari, dopo aver richiesto l’intervento alla Centrale operativa della Compagnia sino sono messi all’inseguimento della vettura, che si dirigeva verso il lungomare, riuscendo a bloccarla dopo una brevissima fuga. L’operatore della Centrale operativa ha fatto convergere sul posto alcune pattuglie della stazione dei carabinieri di S. Teresa di Riva.
Grazie al tempestivo coordinamento delle pattuglie i quattro giovani sono stati  raggiunti ed arrestati con l’accusa di rapina. La donna, prontamente soccorsa e medicata presso un struttura sanitaria, ha riportato un trauma alla regione scapolare e scapoloomerale sinistra, con una diagnosi di cinque giorni.  
 

Leave a Response