Taormina. Le acque del torrente S. Antonio cambiano colore, fenomeno naturale o inquinamento?

TAORMINA – Il torrente S.Antonio si conferma il percorso d’acqua più “multicolor” del comprensorio turistico. I residenti della zona a mare di Spisone, dove, appunto, sfocia, lo stanno vedendo diventare, in queste ore, da marrone a nero. La capacità di cambiare colore delle acque, che qualche anno fa diventarono, addirittura, rosse, è causato, probabilmente, dagli scarichi non autorizzati che si riversano nel percorso d’acqua. In questo periodo di vacanze le proteste sono state vibranti anche perché alle variazioni cromatiche si sono accomunate ad olezzi nauseabondi che provengono dal letto del fiumiciattolo e si propagano per centinaia di metri nella baia delle Sirene di Spisone. Da un recente sopralluogo  predispoto dal Comune pare che si tratti di un fenomeno naturale. I residenti chiedono ugualmente ulteriori interventi per dare risposte ai tanti perché dello strano mutamento del colore dell’acqua del torrente.

Leave a Response