Taormina. Cinque medici dell’ospedale “S. Vincenzo” indagati per abuso d’ufficio

TAORMINA – Cinque medici dell’ospedale “S. Vincenzo” di Taormina sono indagati dalla Procura di Messina per abuso d’ufficio. I carabinieri della sezione di Polizia giudiziaria hanno notificato gli avvisi di garanzia a Filippo Bellinghieri, Saro Blandino, Elisabetta Cuzzocrea, Mario D’Agostino e Vincenzo Panebianco. Al vaglio del sostituto procuratore Maria Pellegrino la cartella clinica di un intervento chirurgico eseguito in intramoenia nel febbraio di quest’anno. La magistratura vuole capire se è stata effettuata regolare attività di intramoenia o se la sala operatoria del “S. Vincenzo” sia stata utilizzata abusivamente.

Leave a Response