Volley. Nel weekend a Catania le finali di Coppa Italia femminile

CATANIA – Le star del volley femminile a Catania per le finali di Coppa Italia di serie A1, che si svolgeranno al Palacatania, il 16 e 17 aprile. Le ‘Final four’, che tornano in Sicilia dopo 10 anni, vedranno impegnate la Mc Carnaghi di Villa Cortese, vincitrice dell’edizione 2010 della Coppa Italia, la Norda Foppapedretti di Bergamo, vincitrice della Champions league nel 2010, la Scavolini di Pesaro, campione d’Italia in carica e vincitrice della Supercoppa Italiana 2010, e la Yamamay di Busto Arsizio, che l’anno scorso ha vinto la coppa Cev.
Squadre dal ricchissimo palmares, che rappresentano il meglio del volley femminile italiano e che, attualmente, occupano le prime 4 posizioni del campionato di serie A1.
La manifestazione, che e’ organizzata con il sostegno economico dell’assessorato regionale al Turismo, fa parte del calendario degli eventi di grande richiamo turistico per il 2011.
Stamattina, le finali sono state presentate, a Catania, dall’assessore regionale al Turismo, Daniele Tranchida, dal presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile, Mauro Fabris.
In sala campeggiava il trofeo: la Coppa Italia. Alla presentazione hanno partecipato anche la giocatrice Francesca Piccinini, capitano della Norda Foppapedretti di Bergamo e della Nazionale di volley, e gli allenatori della Norda, Davide Mazzanti, e della Yamamay di Busto Arsizio, Carlo Parisi, che ha allenato per anni la Mangiatorella di Messina.
“La Regione- ha detto l’assessore Tranchida – crede nella formula che unisce sport e turismo, per uscire dalla logica vetusta che privilegiava un turismo basato soltanto sugli arrivi nelle stagioni estive e sul mare. L’attenzione della Regione verso lo sport e’ testimoniata dalla scelta di inserire 30 grandi manifestazione sportive nel calendario degli eventi di grande richiamo turistico, su un totale di 112 appuntamenti”.

Leave a Response