Scaletta, emergenza alluvione simulata nelle scuole cittadine

SCALETTA ZANCEA – Emergenza alluvionale simulata, questa mattina, a Scaletta. Teatro dell’avvenimento, le aree adiacenti le scuole cittadine, elementari e medie. Protagonisti, tutti gli alunni coinvolti nel laboratorio “Simuliamo l’emergenza”, realizzato in collaborazione con Protezione civile, Croce Rossa e forze dell’ordine. L’iniziativa si inquadra nel progetto “Scuola e famiglia per la cittadinanza attiva: percorsi per la rinascita del territorio”, finanziato dalla Regione. Quella di oggi è statala penultima tappa di un percorso formativo articolato. Il momento conclusivo del progetto è previsto per venerdì prossimo alle 17 nei locali della scuola secondaria di I grado “Giacobbe”, con una tavola rotonda, nel corso della quale sarà presentata la proposta progettuale di messa in sicurezza dell’autostrada Messina-Catania nelle zone limitrofe agli edifici scolastici ed ai caseggiati del territorio di Scaletta Zanclea e Itala, i due paesi del versante jonico messinese duramente colpiti dalla tragica alluvione dell’1 ottobre 2009. “La scuola, quale massima agenzia educativa – ha spiegato il dirigente dell’istituto comprensivo di Scaletta Zanclea, Venera Munafò – si impegna a diffondere la cultura della sicurezza e della prevenzione sul territorio al fine di educare i cittadini di domani a forme di partecipazione attiva e consapevole”.

Leave a Response