Taormina. L’mprenditore scomparso filmato dal sistema di videosorvegliana in un negozio di Linguaglossa

 TAORMINA –  Novità dell’ultim’ora nelle indagini sulla scomparsa dell’imprenditore edile taorminese Maurizio Russo, 41 anni, di cui non si hanno più notizie da giovedì scorso. L’uomo  sarebbe stato inquadrato da una telecamera di un esercizio privato nell’area di Linguaglossa, che avrebbe ripreso l’auto di Russo giovedì scorso mentre si stava dirigendo, probabilmente, verso Randazzo. Continuano, dunque, a ritmo febbrile, le indagini dei militari dell’Arma della Compagnia di Taormina sulla scomparsa dell’imprenditore taorminese
L’Amministrazione comunale è intervenuta oggi con una nota sulla vicenda dell’imprenditore Maurizio Russo..Pubblichiamo il testo integrale della nota, firmata dal sindaco Mauro Passalacqua e dal presidente del Consiglio Eugenio Raneri e sottoscritta da tutti i rappresentanti dell’amministrazione taorminese. “Il sindaco, il presidente del Consiglio comunale, il Consiglio comunale e la Giunta del Comune di Taormina esprimono la propria vicinanza e solidarietà alla moglie Loredana ed a tutti i familiari del concittadino Maurizio Russo; condividono e ringraziano la comunità religiosa taorminese e gli organi di informazione per l’iniziativa intrapresa a seguito della sua scomparsa. Auspicano contestualmente che, ulteriori, analoghe iniziative vengano intraprese dalla società
civile del comprensorio in tutte le sue articolazioni. Manifestano sostegno alle altre Istituzioni ed alle Forze dell’Ordine che sono impegnate alla soluzione di un enigma che con il passare delle ore diventa sempre più inquietante per le sorti di Maurizio, persona perbene, imprenditore serio e sempre vicino e disponibile anche alle esigenze della comunità locale.
Questo cono d’ombra inquietante per la città di Taormina è all’attenzione dell’Amministrazione tutta. Non è possibile nascondere e sottovalutare la gravità del momento che la politica fatica a mettere a fuoco, ma responsabilmente, chiamano in causa la società civile e la esortano a collaborare perché ciascuno può svolgere un ruolo prezioso!
L’Amministrazione vuole mantenere Taormina, fedele alla sua autentica tradizione e vocazione di accoglienza, lavoro e solidarietà.
Se un appello, a nome della città, va fatto è: FERMATEVI SE SIETE IN TEMPO!
Una richiesta senza barriere ideologiche che fanno i rappresentanti della città, prendendo una posizione chiara e non demagogica, chiedendo il massimo sforzo per l’attività investigativa in corso.
Il desiderio di tutti è che Maurizio possa, al più presto, ritrovare l’affetto dei Suoi familiari e della Comunità Taorminese”.

NEL TG90 DI OGGI 29 MARZO INTERVISTE ALLA MOGLIE DI MAURIZIO RUSSO, LOREDANA STURIALE, E AL SUOCERO SALVATORE STURIALE

Leave a Response