Messina. Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, in manette 13 persone

MESSINA – I carabinieri di Messina hanno arrestato 13 persone tra cui quattro extracomunitari nordafricani, appartenenti ad una organizzazione che attraverso matrimoni simulati regolarizzava la presenza di clandestini sul territorio italiano. La complessa attività di indagine si è concretizzata all’alba, quando i militari dell’Arma hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare a carico delle 13 persone, indagate a vario titolo per favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina. Gli accertamenti si sono protratti per circa un anno e mezzo ed hanno consentito di verificare l’esistenza di una organizzazione operante nel comprensorio milazzese e della Valle del Mela, dedita, previo pagamento di somme di denaro, alla organizzazione di matrimoni di facciata finalizzati alla regolarizzazione nello stato italiano di cittadini extracomunitari clandestini provenienti dalla Tunisia e dal Marocco.

Leave a Response