Messina. Tavolo tecnico Soprintendenza-Comune sulla riqualificazione del centro storico

MESSINA – Ha avuto luogo negli uffici di viale Boccetta un tavolo tecnico proposto dalla Soprintendenza e concertato con il Comune di Messina per discutere sulla riqualificazione degli edifici del centro storico messinese. Il Soprintendente ha sottolineato l’indecoroso stato in cui versano molti edifici del centro storico con facciate fatiscenti, vetrine aggettanti, condizionatori, tende, insegne ecc., soffermandosi in particolare sulla definizione di ammissibilità di opere su immobili ricadenti in zona A1 del vigente Piano Regolatore Generale, che spesso alterano la lettura dei prospetti e degli elementi architettonici e artistici. Ha inoltre auspicato una fattiva collaborazione con i dirigenti dell’ente municipale per sanare sinergicamente una situazione che evidenzia purtroppo precedenti anni di scarso rispetto delle regole. Il Comune ha evidenziato la necessità di istituire un gruppo di lavoro per il redigendo Piano particolareggiato. Nel corso della riunione è emersa anche la proposta, da tutti condivisa, di istituire adeguati incentivi a favore di chi dovrà sostenere spese per la manutenzione, affinché possano essere attivati gli improcrastinabili interventi.

Leave a Response