Maltempo, proclamato lo stato di calamità per numerosi Comuni della provincia di Messina

PALERMO – La giunta regionale ha deciso la dichiarazione dello stato di calamita’ naturale per i comuni della provincia di Messina colpiti la settimana scorsa da eventi meteorologici avversi. Si tratta dei comuni di Castelmola, Fondachelli Fantina, Gallodoro, Graniti, Itala, Letojanni, Longi, Mazzarra’ Sant’Andrea, Messina, Motta Camastra, Naso, Nizza di Sicilia, Pagliara, Roccafiorita, Roccalumera, San Teodoro, Savoca, Santa Domenica Vittoria, Santa Teresa Riva, Scaletta Zanclea, Spadafora, Taormina, Tortorici, Tripi e Valdina.
Piena soddisfazione e’ stata espressa dall’assessore regionale al Turismo, Daniele Tranchida.
“E’ la dimostrazione – ha detto Tranchida – dell’attenzione del governo regionale verso Messina e la sua provincia, il cui territorio ha nuovamente subito gravi conseguenze per le forti precipitazioni di pochi giorni fa. La dichiarazione dello stato di calamita’ naturale consentira’ i finanziamenti da parte dello Stato e della Regione per i necessari interventi da effettuare sulle zone colpite”.

Leave a Response