Roccafiorita. Nuovi smottamenti, il paese rischia l’isolamento

ROCCAFIORITA – Ancora frane nel piccole centro collinare e cresce la paura tra gli abitanti. Una voragine si è aperta in contrada Mole sulla Sp11 che collega Roccafiorita a Mongiuffi Melia e Letojanni. Gravi disagi anche sull’altra arteria di accesso al paese, la Sp12, rimasta chiusa per buona parte della giornata di domenica, dopo che una frana in contrada S. Rosa, ad alcune centinaia di metri dal centro abitato, ha divelto la rete di protezione e si è riversata sulla sede stradale. Il transito è ripreso solo dopo l’intervento di una squadra di operai inviati dalla Provincia per liberare la carreggiata. Ma l’attenzione resta alta per un altro smottamento, sempre Sp 12, all’altezza di piazza Belvedere. Il timore è che, se le piogge dovessero continuare, il movimento franoso metta a rischio la stabilità di un ristorante e di un edificio comunale.
Intanto, la protesta degli abitanti di Roccafiorita è esplosa su internet. Sul popolare social network, “Facebook”, il consigliere di minoranza Fabio Orlando ha pubblicato una serie di foto delle ultime frane invitando “chi ha responsabilità a fare qualcosa”. Gravi disagi anche nel territorio di Casalvecchio, dove sono ancora isolate, da domenica, quattro famiglie residenti in contrada S. Filippo, a causa di una frana che si è riversata sulla stradina comunale di accesso.

Leave a Response