Roccalumera. Ruba 50 euro in un supermercato, sorvegliato speciale di Messina in manette

ROCCALUMERA – Un giovane di 26 anni, Luciano Scipilliti, di Messina, in atto sottoposto alla misura di sorveglianza speciale semplice a Roccalumera, è stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato. Scipiliti è stato bloccato dai carabinieri della stazione di Roccalumera, che hanno agito al comando del luogotenente Santo Arcidiacono, dopo aver asportato 50 euro da un supermercato ubicato sul lungomare Amerigo Vespucci, approfittando della momentanea distrazione dell’impiegato alla cassa. L’arresto è avvenuto alle 8. 45 nel corso di un servizio mirato alla prevenzione di questo tipo di reato, che vedeva impegnata sul territorio una pattuglia della stazione dei carabinieri di Roccalumera. Questa mattina il giovane è stato processato per direttissima al Tribunale di Messina e condannato ad otto mesi di reclusione in carcere più 400 euro di multa, oltre al pagamento delle spese processuali.

Leave a Response