Milazzo. Sgominata banda di spacciatori di stupefacenti, a Giardini una delle centrali per l’acquisto

MILAZZO – Si è conclusa all’alba di questa mattina, con l’arresto di tre persone, l’operazione di polizia denominata “Fenice”, che ha visto impegnati i carabinieri della stazione di Spadafora, supportati dai colleghi dell’Aliquota Operativa del Norm della Compagnia carabinieri di Milazzo, con la quale i militari dell’Arma hanno fatto piena luce su un gruppo di persone che erano dediti al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti in alcuni centri del comprensorio della provincia. Come emerso nel corso delle indagini  gli indagati erano soliti approvvigionarsi della sostanza stupefacente, tra cui cocaina, hashish e marijuana, a Messina, Catania e Giardini Naxos. In carcere sono finiti Antonino Bonaffini, nato a Messina, 37 anni, ma residente a Spadafora e Antonino Lo Presti, nato a Messina, 48 anni, residente a Spadafora, i quali dovranno rispondere a vario titolo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché di detenzione illegale di armi da sparo. Un terzo provvedimento è stato invece notificato a Giulio Zizzo, 26 anni, nato  Novara ma residente a Romentino, il quale è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari poiché ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leave a Response