Delitto Falcidia, assolto il marito Vincenzo Morici medico dell’ospedale di Taormina

CATANIA – Chiuso con l’assoluzione di Vincenzo Morici per non avere commesso il fatto il processo per il delitto Falcidia, di 17 anni fa. E’ la sentenza emessa del Gup Grazia Caserta di Catania per il medico, dipendente dell’ospedale di Taormina, accusato di avere ucciso per gelosia, la sera del 4 dicembre 1993, la moglie, la docente universitaria Antonella Falcidia, nella loro abitazione in via Rosso di San Secondo a Catania. I pm Renato Papa, Salvatore Faro e Andrea Ursino, avevano chiesto la condanna a 30 anni di reclusione, sostenendo il movente passionale. La difesa aveva chiesto invece l’assoluzione.

 

Leave a Response