Pace del Mela. Morte del camionista di Alì Terme, denunciato per omicidio colposo un 34enne

PACE DEL MELA – Una persona di 34 anni è stata denunciata in stato di libertà per omicidio colposo nell’ambito delle indagini sulla morte del camionista di Alì Terme, Santo Fernandis, 51 anni, investito martedì scorso da un muletto da carico mentre si trovava in un’area di pertinenza della società “Nuova Cometra”, a Giammoro. L’attività investigativa, condotta dai carabinieri della Compagnia di Milazzo sotto il coordinamento del sostituto procurato Francesco Massara, ha consentito di fare piena luce sulla dinamica del tragico incidente. I militari dell’Arma hanno accertato da Fernandis è stato accidentalmente travolto da un muletto da carico intento a fare manovra.
Nel corso delle indagini, la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto ha iscritto nel registro degli indagati anche un 28enne, ritenuto responsabile di cooperazione colposa. I due indagati non sono dipendenti della società “Nuova Cometra”.

Leave a Response