Barcellona. Calci e pugni per medico e infermiere del pronto soccorso, 59enne arrestato

BARCELLONA (Messina) – La polizia ha arrestato un 59enne, Filippo Micale, di Barcellona Pozzo di Gotto, con le accuse di violenza, resistenza, minacce a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, percosse, lesioni e minacce. L’uomo si era presentato al pronto soccorso dell’ospedale barcellonese lamentando dei dolori allo stomaco ma poco dopo si è lasciato andare ad alcune scenate perché si era infastidito di attendere il suo turno per essere visitato. E così ha iniziato a insultare e minacciare il personale medico poi è passato alle vie di fatto prendendo a calci un medico e un infermiere. Per riportare la calma, al pronto soccorso è intervenuta la polizia che, su disposizione della magistratura, ha sottoposto Micale agli arresti ospedalieri in attesa di essere processato con il rito direttisimo. 

Leave a Response