Messina. Arrestate dai carabinieri 5 persone per vari reati

MESSINA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina centro hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Messina, due persone ritenute responsabili di ricettazione in concorso di auto rubate. A finire in carcere Carmelo Spadaro, 28 anni, e Giuseppe Filocamo, 27 anni, entrambi di Messina. I militari dell’Arma della Compagnia di Messina Sud hanno invece arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Paolo Barbuscia, 30 anni. Nel bar di cui è titolare l’uomo è stata rinvenuta sostanza stupefacente del tipo marijuana pronta per essere immessa sul mercato locale. I carabinieri della Stazione di Messina Bordonaro hanno tratto in arresto un 27enne, Domenico Romano, in esecuzione di una misura custodiale disposta dall’autorità giudiziaria di Messina. Il giovane era stato condannato nel mese di gennaio 2006 a due anni di reclusione con l’accusa di reati contro il patrimonio. Infine, notificato dai carabinieri un provvedimento custodiale ad un 32enne, Saverio Vernucci, abitante a Messina, che si trovava agli arresti domiciliari per spaccio di sostanza stupefacente. Vernucci avrebbe violato le prescrizioni imposte, in quanto, nel corso di un controllo effettuato dai carabinieri era stato sorpreso unitamente a persone estranee al suo nucleo familiare.

Leave a Response