Messina. Omaggio a William Shakespeare, ambientò nella città dello Stretto una sua opera

MESSINA – In coincidenza con la Notte della Cultura, stamani l’assessore alla toponomastica, Carmelo Santalco, ed il presidente del Consiglio, Giuseppe Previti, hanno scoperto una targa marmorea dedicata a William Shakespeare (1564 – 1616) nello spazio tra via S. Giacomo, via Loggia dei Mercanti e largo S. Giacomo, alle spalle della Basilica Cattedrale. Il poeta e drammaturgo inglese ambientò a Messina una sua opera, Much adoe about nothing, Molto rumore per nulla, una tragicommedia del teatro elisabettiano, scritta tra il 1598 ed il 1599, che andò in scena per la prima volta l’anno successivo.

Leave a Response