S. Alessio. Pagano (ex minoranza) dialoga con il sindaco Foti e apre le… danze per le amministrative

Il consigliere Pagano questa sera alle 21. 05 (replica 23.35) sarà ospite a Tele90 della trasmissione Jonio Magazine

S. ALESSIO – “Un silenzio assordante”. Il consigliere Luigi Pagano, che da un paio di settimane ha assunto in Consiglio una posizione indipendente, è sempre più convinto “dell’indifferenza del gruppo di minoranza per le sorti di S. Alessio”. Pagano ha preso le distanze dal resto dell’opposizione in una seduta pubblica del civico consesso. Ha contestato l’operato del capogruppo Santo Carnabuci (candidato sindaco alle ultime amministrative); ha aperto ufficialmente le danze in vista delle elezioni in calendario l’anno prossimo e ha dato vita a “S. Alessio 2020”, che conta già una trentina di simpatizzanti. Non esclude la possibilità di una candidatura a sindaco “ma – taglia corto Pagano –  non sarò certamente io ad avanzare questa ipotesi, dovrà farlo il gruppo che rappresento, al momento in fase di costituzione. Tengo tuttavia a precisare che se la scelta dovesse ricadere, collegialmente, su un’altra persona ritenuta capace di ricoprire la carica di primo cittadino, personalmente l’appoggerò senza preclusioni di sorta. L’importante è che si lavori tutti insieme su un progetto di sviluppo serio per la rinascita del paese che vive un momento di stagnazione politica”. Vi è da rimarcare un altro particolare di non poco conto. Luigi Pagano, impegnato da anni in una opposizione decisa e dai toni spesso perentori, si è detto “aperto al dialogo con il sindaco Giovanni Foti”, giunto quasi al termine del suo secondo mandato e quindi non più ricandidabile. Il dialogo, in realtà, è stato già aperto e potrebbe riservare nuovi scenari politici. Pagano, in merito, evita ogni commento. Si attendono gli eventi. Nell’immaginario collettivo alessese, intanto, si fanno strada i nomi di due aspiranti candidati a sindaco: e sono quello dell’assessore Rosa Anna Fichera, assessore ai Servizi sociali nonché vice di Giovanni Foti e del presidente del Consiglio comunale Giuseppe Cacciola. Fantapolitica? Le grandi manovre per la successione sono già iniziate.

Leave a Response