Forza d’Agrò. Consegnati i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso in contrada Spitalio

FORZA D’AGRO’ – Consegnati i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso di contrada Spitalio, le cui precarie condizioni minacciano le abitazioni che sorgono nella sottostante via De Gasperi. Ieri è stato effettuato l’ultimo sopralluogo, finalizzato all’inizio degli interventi, al quale hanno partecipato l’ingegnere Rosario Oliva, funzionario del dipartimento provinciale di Protezione civile e i rappresentanti della ditta appaltatrice, con sede a Roccalumera. L’opera era stata sollecitata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Fabio Di Cara, a partire dallo scorso settembre. L’Ente locale, considerato il conclamato pericolo, aveva investito della delicata questione il Genio civile e la Protezione civile. I lavori, per un ammontare di circa 60mila euro a base d’asta, prevedono il disgaggio della parete rocciosa, il posizionamento di una rete in  a doppia torsione e il rafforzamento corticale con chiodatura in acciaio. L’intervento, secondo le previsioni, dovrà essere completato in novanta giorni, vale a dire entro la prima decade del prossimo mese di maggio. Dopo le segnalazioni del Comune forzese, il responsabile del Dipartimento provinciale di Protezione civile, l’ingegnere Bruno Manfrè, si era immediatamente attivato per avviare le procedure al fine di giungere in tempi celeri alla realizzazione dei lavori.

Leave a Response