Messina. Sequestrati 500 dvd “pirata” in un negozio. Due persone denunciate

MESSINA – Continua l’attività di prevenzione e repressione del mercato illegale in materia di pirateria informatica ed audiovisiva da parte del Comando provinciale Guardia di Finanza di Messina.
I finanzieri della Compagnia di Messina hanno sequestrato presso un’attività commerciale della città circa 500 tra cd, dvd, giochi per Psp e circa 600 locandine varie per giochi e film pronte per essere immesse sul mercato, nonché un Pc, per un valore complessivo di circa 3.500 euro.
Le Fiamme Gialle hanno individuato presso l’attività di F.G., 36 anni di Messina, il materiale masterizzato ed abilmente occultato sia dietro il banco del negozio sia all’interno di un personal computer. Il titolare dell’attività commerciale ed il proprio coniuge C.L., 37 anni di Messina, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Messina per la violazione alla legge sui diritti d’autore e per ricettazione.

Leave a Response