Letoajanni. Giovane di Furci Siculo in manette, deve scontare 7 mesi di reclusione

LETOJANNI – I carabinieri della locale stazione hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere, disposta dall’Autorità giudiziaria di Messina, nei confronti del 25enne, Marco Antonio Prestipino, originario di Furci Siculo, calciatore della squadra della frazione Trappitello di Taormina. Il giovane è stato raggiunto dai carabinieri presso il proprio domicilio, a Letojanni, dove stava scontando la misura alternativa di affidamento in prova al servizio sociale. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina a seguito delle reiterate violazioni delle prescrizioni da parte del 25enne. Marco Antonio Prestipino dovrà scontare la pena residua di sette mesi di reclusione, poiché responsabile di violazione della normativa sugli stupefacenti.
Pertanto, dopo le formalità di rito, il giovane è stato rinchiuso nella carceri di Messina Gazzi.

Leave a Response