Messina. Concorso a Medicina del Lavoro, otto rinvii a giudizio

MESSINA – Otto rinvii a giudizio alla fine dell’udienza preliminare davanti al Gup Maria Teresa Arena per l’inchiesta sul concorso pilotato a Medicina del Lavoro. Il giudice ha accolto la richiesta del pm Angelo Cavallo e fissato il processo a partire dal prossimo 18 maggio. Compariranno davanti alla Seconda sezione del Tribunale di Messina, il Rettore Franco Tomasello, la moglie Carmela Grasso, l’ex presidente del consiglio comunale Umberto Bonanno, il presidente della Provincia, Nanni Ricevuto, l’ex direttore sanitario del Policlinico, Giovanni Materia, il docente di Medicina del Lavoro, Carmelo Abbate, il medico del lavoro, Concetto Giorgianni, e la ricercatrice Giovanna Spatari.
I reati ipotizzati, a vario titolo, sono abuso d’ufficio, falso e truffa.

Leave a Response