Messina. Titolare di una pizzeria palpeggia la sua dipendente e viene arrestato per violenza sessuale

MESSINA – La polizia ha arrestato a Messina il titolare di una pizzeria di 27 anni, del quale non sono state fornite le generalità, accusato di violenza sessuale. L’uomo avrebbe molestato, dopo essere stato più volte respinto, la sua dipendente palpeggiandola e costringendola a simulare un rapporto sessuale. La dipendente lo ha denunciato e l’uomo è stato fermato e poi arrestato dagli agenti.

Leave a Response