Messina. Operaio 45enne delle Fs travolto e ucciso da un treno

MESSINA –  Un operaio della linea elettrica delle ferrovie, Antonino Micali, 45 anni, abitante a Villafranca Tirrena, è morto questa mattina a Messina dopo essere stato investito da un treno mentre lavorava. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava operando sulla linea ferrata, all’altezza della zona di San Cosimo e sarebbe scivolato proprio mentre arrivava un treno in corsa che lo ha travolto. Sul posto della disgrazia sono intervenuti per i rilievi agenti della Polfer e il magistrato. Il treno che ha investito l’operaio era partito dalla stazione di Messina ed era diretto a Pace del Mela, il macchinista non si sarebbe accorto dell’impatto ed avrebbe continuato la sua corsa, ma poi è stato avvertito ed ha bloccato il convoglio.

Leave a Response