Antillo. Iniziativa del Comune, gli anziani fruiranno di quattro ore di assistenza al giorno

ANTILLO – Il Comune di Antillo ha concesso a 4 beneficiari un assegno economico di € 1.080,00 ciascuno, in cambio dell’effettuazione di lavori di servizio civico, inerenti l’attività di assistenza agli anziani al fine di garantire a questa fascia debole della popolazione servizi di primaria necessità come  l’espletamento delle faccende domestiche, nella pulizia dell’alloggio, nell’ausilio della preparazione dei pasti, nella pulizia ed igiene dell’anziano e poi ancora il disbrigo di commissioni varie esterne  come l’acquisto di beni di prima necessità (farmaci e generi alimentari), il pagamento delle bollette, l’adempimento di pratiche burocratiche.
L’iniziativa sperimentata dall’amministrazione comunale già negli anni passati, si pone l’obiettivo di disincentivare ogni forma di mero assistenzialismo garantendo alle fasce più svantaggiate della popolazione un beneficio economico, seppur limitato nel tempo, dietro lo svolgimento di servizi di pubblica utilità.
La durata del servizio civico, per ciascun beneficiario, è fissata in 45 giornate per 4 ore giornaliere e ogni assistito riceverà un compenso orario forfettario pari a € 6,00. Da giovedì prossimo, intanto, l’assegno economico per servizio civico sarà concesso ad altri 2 beneficiari che saranno impiegati in attività di vigilanza, cura, manutenzione e pulizia degli impianti sportivi comunali, mentre altre tre unità sono impegnate già dallo scorso mese di dicembre nel servizio di mensa scolastica.
Il Sindaco Antonio Di Ciuccio si è detto pienamente soddisfatto degli ottimi risultati conseguiti grazie alla realizzazione di questa iniziativa che, nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale, si prefigge il duplice obiettivo di dare un sollievo economico alle fasce più disagiate della popolazione e al contempo di garantire dei servizi aggiuntivi di pubblica utilità all’intera collettività.

Leave a Response