Francavilla. Rissa per una ragazza, 22enne aggredisce con un bastone il rivale in amore

FRANCAVILLA SICILIA – I carabinieri della stazione di Francavilla di Sicilia hanno arrestato un giovane del luogo, il quale, nel corso di una lite scaturita per motivi di natura privata (pare per motivi legati al corteggiamento di una ragazza) aveva aggredito un suo compaesano provocandogli delle lesioni. A finire con le manette ai polsi Angelo Papa, 22 anni. nato a Taormina ma residente a Francavilla di Sicilia. E’ accusato di lesioni personali aggravate.
L’intervento dei carabinieri è scattato a seguito di una telefonata effettuata da un privato cittadino sull’utenza 112 della Centrale operativa della Compagnia di Taormina, con la quale veniva segnalata una lite in corso tra due persone. I carabinieri di Francavilla hanno immediatamente raggiunto la zona indicata accertando che poco prima si era verificata una lite a seguito della quale un 34enne del luogo era rimasto ferito. L’aggressore, subito dopo la lite, si era quindi dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Raccolta pertanto ogni utile notizia utile a ricostruire l’intera vicenda, i carabinieri della stazione di Francavilla di Sicilia hanno avviato una intensa attività di ricerca del giovane aggressore, che veniva rintracciato solo nel tardo pomeriggio. La vittima, picchiata con un bastone, è stata immediatamente soccorsa dal personale del 118 dell’Ospedale di Taormina, dove i sanitari, per le lesioni ed i traumi riportati al capo ed al volto, lo hanno giudicato guaribile in 40 giorni. Nel corso della perquisizione effettuata presso il domicilio di Angelo Papa, i carabinieri hanno rinvenuto il bastone verosimilmente utilizzatoper l’aggressione del 34enne.

Leave a Response