Messina. Pedofilia, sette anni di reclusione per un ex maresciallo dei carabinieri

 MESSINA – La Corte d’appello di Messina ha condannato a sette anni di reclusione un ex maresciallo dei carabinieri accusato di violenza sessuale ai danni di una bambina di tre anni. Filippo Segreto, che in primo grado era stato condannato a 6 anni di carcere, avrebbe approfittato della fiducia dei vicini di casa che nel 2006 gli avevano affidato la propria bambina per farla giocare con i suoi figli. I genitori della piccola denunciarono in seguito il maresciallo dei carabinieri, che venne arrestato.

Leave a Response