Savoca. Palasport, ancora fermo l’iter per il completamento

SAVOCA – Promessa, almeno per il momento, non mantenuta. Sembra ormai certo, infatti, che i lavori per il completamento del palazzetto dello sport di Savoca non saranno appaltati a gennaio, così come invece era stato assicurato, qualche mese fa, dal presidente della Provincia Nanni Ricevuto. Subito dopo l’approvazione del Bilancio 2010, nello scorso luglio, il massimo rappresentante di Palazzo dei Leoni aveva promesso che a gennaio 2011 sarebbero stati appaltati i lavori per il completamento della struttura di contrada Romissa, simbolo delle incompiute in Provincia di Messina visto che la sua costruzione risale al 1991. L’impegno era pubblicamente assunto nel corso di una conferenza stampa tenutasi nell’aula consiliare del municipio di S. Teresa e convocata dallo stesso Ricevuto per fare chiarezza riguardo il palasport savocese e il nuovo liceo Scientifico di S. Teresa. Gli atti successivi, però, non sono andati nella direzione sperata. Sia nell’approvazione degli equilibri di Bilancio, lo scorso 30 settembre, che nell’approvazione dell’assestamento di Bilancio, qualche giorno fa, non è stato inserito il mutuo da circa 800 mila euro che sarebbe necessario contrarre per completare l’opera (già disponibili circa 600mila euro di somme residue). Adesso bisognerà aspettare il Bilancio del 2011, per inserire la previsione del mutuo e poi materialmente richiederlo all’istituto erogatore (Coni o Cassa Depositi e Prestiti). Sarebbe l’inizio di una lunga trafila burocratica per giungere all’aggiudicazione dei lavori. Con tempi prevedibilmente lunghi. Riguardo ai lavori programmati, constatata l’impossibilità e l’inutilità di completare l’opera secondo il faraonico progetto originario, si procederà alla messa in sicurezza dell’area e al recupero funzionale della struttura. E’ prevista la realizzazione di un’arena polifunzionale di circa 1.000 mq., tribune per complessivi 1.500 posti, spogliatoi, sale polivalenti, un palco coperto per manifestazioni e spettacoli.

Leave a Response