Giardini Naxos. “Monitoraggio della salute”, screening gratuito a cura della Croce Rossa

GIARDINI NAXOS – Si è svolta ieri in piazza S. Pancrazio, a Giardini Naxos, la campagna di “Monitoraggio della Salute”, organizzata dal Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana. Bilancio positivo per l’evento realizzato grazie all’impegno del commissario del Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana, dott.ssa Francesca Stagno d’Alcontres: nutrito il numero dei pazienti sottoposti a visita medica e dieci gli specialisti (dott. Mauro Lo Piano, dott. Filippo Bellinghieri, dott. Antonio Cappiello, dott. Giovanni Costa, dott.sa Elettra Pisani, dott. Domenico La Rosa, dott.sa Giovanna Antonelli, dott.sa Luisa Puzzo, dott.sa Maria Francesca Panarello, dott.sa Rosy Berenato) che, assistiti da personale qualificato del Corpo Militare, delle Infermiere Volontarie e dei Volontari del Soccorso, si sono avvicendati dalle 9 alle 12 nei vari ambulatori allestiti.
Prosegue anche la campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue con il continuo impegno del Comitato nel settore: presente Rosamaria Ruggeri (commissario provinciale “Donatori Sangue”), è stata promossa la donazione volontaria quale gesto importante e fondamentale per far sì che tante persone continuino a vivere o possano vivere meglio. Grazie all’impiego dell’autoemoteca, particolare struttura itinerante con personale medico e paramedico, è, infatti, possibile effettuare i prelievi e la raccolta.
L’associazione per  il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D.) ha attivato l’ambulatorio di “Valutazione della Memoria” (dott. Francesco Cordici, dott. Francesco Corallo e dott.sa Letteria Spadaro) dove è stato possibile svolgere test e ricevere informazioni sulle patologie della demenza e dell’Alzheimer.
Il ten. Vincenzo Muscatello, ufficiale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e delegato di Protezione Civile del Comitato, ha coordinato l’organizzazione della struttura modulare assistito dal personale del Corpo Militare, dei Donatori Sangue, dei Volontari del Soccorso e dei Pionieri.
Proseguono, dunque, le attività del Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana, una realtà della Provincia di Messina, in favore della cittadinanza. Nel 2010 numerosi gli eventi organizzati. In tema di prevenzione, ha già schierato la “Cittadella della Salute”, a Tortorici il 31 gennaio, a Villafranca Tirrena il 21 marzo e a Messina il 9 maggio, condotto, nei mesi di marzo (7 e 14), maggio (5 e 7) e ottobre (10) l’attività di “Monitoraggio della Salute” e promosso, sempre nel mese di maggio (26 e 27), presso l’Istituto Comprensivo “Cesareo” il progetto “Igiene, Dieta, Educazione Alimentare” (I.D.E.A.). Attiva, inoltre, la partecipazione alla “Settimana della Sicurezza”, esercitazione di emergenza sismica e protezione civile organizzata dal Comune di Messina dal 19 al 23 aprile 2010. Spazio, quindi, alla cultura con una serie di iniziative (partecipazione alla seconda edizione della “Notte della Cultura”, il 13 febbraio, e organizzazione di una conferenza con mostra di cimeli ed attrezzature al teatro “Vittorio Emanuele”, il 7 maggio) volte a riscoprire la storia della Croce Rossa Italiana nella città di Messina.

Leave a Response