Giardini Naxos. Domani in piazza S. Pancrazio “monitoraggio della salute” a cura della Croce Rossa Italiana

GIARDINI NAXOS – Domani il Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana attiverà, in piazza “S. Pancrazio, dalle 9 alle 12, a Giardini Naxos, un servizio di “Monitoraggio della Salute”. Obiettivo del monitoraggio la possibilità per la cittadinanza di fruire della consulenza di medici specialisti di settore. In particolare, nelle strutture modulari saranno disponibili una serie di ambulatori (terapia antalgica e del dolore, cardiologia, otorino, tumori cutanei, tumori al seno, ecografia, dietologia e valutazione della memoria) e un laboratorio per analisi cliniche. Mediante il prelievo del sangue saranno effettuate le analisi volte a rilevare i valori di glicemia, colesterolo e trigliceridi.
Prosegue nell’anno 2010 la campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue. Sarà, infatti, promossa la donazione volontaria quale gesto importante e fondamentale per far sì che tante persone continuino a vivere o possano vivere meglio. Grazie all’impiego dell’autoemoteca, particolare struttura itinerante con personale medico e paramedico, sarà possibile effettuare i prelievi e la raccolta. La Croce Rossa Italiana ha iniziato ad occuparsi della donazione del sangue nell’immediato dopoguerra per dare il proprio contributo alla soluzione del grave problema della carenza di sangue nel nostro Paese, mediante la creazione di gruppi donatori organizzati. La Componente “Donatori Sangue” è nata nel 1997 e da allora, agendo in tutti i luoghi di aggregazione e con interventi rivolti ai singoli cittadini, contribuisce all’evoluzione del sistema trasfusionale italiano in stretto contatto con le Istituzioni.
Il personale del Corpo Militare, delle Infermiere Volontarie, dei Donatori Sangue e dei Volontari del Soccorso della Croce Rossa Italiana fornirà l’assistenza e il supporto specialistico. L’Associazione per  il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D.) attiverà l’ambulatorio di “Valutazione della Memoria” dove saranno presenti i medici e gli operatori di settore dei nuclei “Prevenzione” e “Ascolto e Consulenza” per fornire informazioni sulle patologie della Demenza e dell’Alzheimer e provvedere alla somministrazione di test per la valutazione della memoria.
Proseguono, dunque, le attività del Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana, una realtà della Provincia di Messina, in favore della cittadinanza. Nel 2010 numerosi gli eventi organizzati. In tema di prevenzione, ha già schierato la “Cittadella della Salute”, a Tortorici il 31 gennaio, a Villafranca Tirrena il 21 marzo e a Messina il 9 maggio, condotto, nei mesi di marzo (7 e 14), maggio (5 e 7) e ottobre (10) l’attività di “Monitoraggio della Salute” e promosso, sempre nel mese di maggio (26 e 27), presso l’Istituto Comprensivo “Cesareo” il progetto “Igiene, Dieta, Educazione Alimentare” (I.D.E.A.). Attiva, inoltre, la partecipazione alla “Settimana della Sicurezza”, esercitazione di emergenza sismica e protezione civile organizzata dal Comune di Messina dal 19 al 23 aprile 2010. Spazio, quindi, alla cultura con una serie di iniziative (partecipazione alla seconda edizione della “Notte della Cultura”, il 13 febbraio, e organizzazione di una conferenza con mostra di cimeli ed attrezzature al teatro “Vittorio Emanuele”, il 7 maggio) volte a riscoprire la storia della Croce Rossa Italiana nella città di Messina.

Leave a Response